Scopri i potenti principi di trading della tecnica SUPPLY & DEMAND

Un E-Book gratuito che ti permetterà di seguire le impronte degli istituzionali lasciate sul grafico, senza indicatori e oscillatori!

E-BOOK GRATUITO
Trova le zone migliori con un grafico pulito e senza distrazioni.

Sblocca i segreti nascosti utilizzati dai trader di Supply and Demand

Un E-Book gratuito che cambierà totalmente il tuo approccio al mercato, migliorando il tuo trading!

L’ unico motivo per cui il prezzo muove il mercato è lo squilibrio tra Supply & Demand, sia esso di cryptovalute forex, azioni, ETF, CFD, future, indici o materie prime.

1) L’ANALISI TECNICA: IL MALE NOCIVO PER ECCELLENZA

Se due analisti tecnici di fronte allo stesso grafico, calcolando ed ottengono valori differenti con gli stessi indicatori, la conclusione alla quale si deve arrivare non è che hanno parametri sballati, bensì che gli indicatori tecnici, sono ingannevoli

2) LA NATURA INNATA DELLA PREVISIONE

Gli individui sono stati portati a credere che per avere successo nei mercati finanziari devono abbracciare sistemi meccanici (analisi tecnica) o analisi fondamentali. Se la premessa è sbagliata, non importa quanto guardi attentamente, non troverai una risposta.

3) COME SI MUOVONO I MERCATI FINANZIARI: DOMANDA VS OFFERTA

Non guardare le candele sullo schermo solo come immagini emotivi rialzisti o ribassisti, esse sono infatti anche espressione di domanda e offerta.

Comprendere questi concetti farà la differenza nella tua carriera da trader e ti permetterà di lavorare in base a ciò che il mercato sta esprimendo attraverso l’azione dei prezzi.

4) RENDERE COMPRENSIBILI QUESTE “TECNICHE SCONOSCIUTE”

I Market Maker, sono ghiotti di liquidità e sfruttano ogni punto che presenta una grande mole di ordini di stop loss e di breakout per accumulare posizioni e posizionarsi, realizzando un nuovo predominio.

5) COME OPERARE CON LE TECNICHE DI SUPPLY AND DEMAND?

Per individuare le zone corrette è necessario attendere la rottura della zona antecedente, accaduto ciò, è bene domandarsi chi è la prima e l’ultima candela responsabile della rottura della zona

6) LE TRE FASI PRESENTI IN OGNI MOVIMENTO

Quando il prezzo vuole realizzare un nuovo movimento, e quindi cambiare il suo relativo predominio, passando ad esempio da una zona controllodata dai compratori ai venditori, il grafico si predispone sempre seguendo tre fasi ben distinte: la fase di squilibrio, di liquidazione e di comprensione.

7) I PATTERN DELLA TECNICA SUPPLY AND DEMAND

Quando assistiamo ad un nuovo movimento, che inverte il predominio dalla zona dei compratori a quella dei venditori e viceversa possiamo assistere alla formazione di due pattern principali: il pattern di inversione e di continuazione

8) LA FORZA DEL MOVIMENTO

La velocità e la forza con cui il prezzo lascia una zona di domanda e offerta ci permette di comprendere quanto importante è il predominio di quella zona e quanto squilibrio è presente in quel movimento

9) LE DIVERGENZE VOLUMETRICHE

Quando il prezzo affronta una zona di supply o demand con volumi che non seguono la direzione del movimento, risultano divergenti. Con ciò vi è un’alta probabilità di assistere alla tenuta della zona e all’inversione del movimento

10) LE ZONE QUALITATIVAMENTE SUPERIORI

Il grafico è composto dalla continua lotta tra compratori e venditori e comprenderne i principali componenti che danno credito al predominio di una delle tue forze ci permette di avere un vantaggio sul mercato e comprendere se una zona ha la quantità di ordini necessari per essere difesa o venire infranta

11) L’ANATOMIA DEL PREDOMINIO DELLE ZONE

La zona Discount è la zona ottimale ove ricercare un punto di entrata, in quanto presenta meno rischi rispetto alle altre zone per ricercare una operazione, per semplificare, è possibile trovare i pattern di inversione le basi qualitativamente superiori

12) ECCESSO E ASSENZA DI LIQUIDITÀ’

Questa zona è caratterizzata dallo squilibrio direzionale della domanda o dell’offerta. Nel corso del tempo questa zona verrà toccata, chiusa per metà o colmata del tutto.

13) FASI DI ACCUMULAZIONE – MANIPOLAZIONE – DISTRIBUZIONE (AMD)

Le fasi di squilibrio, liquidazione e consapevolezza acquisiscono un valore tangibile grazie alle fasi AMD, ovvero le impronte che lasciano gli istituzionali quando decidono di costruire le proprie posizione

14) SETUP OPERATIVI E ANALISI TOP/DOWN

Questa è la parte più pratica del Ebook, in questa parte verranno illustrati i setup principali della tecnica, dei casi studio e una analisi dai timeframe più alti a quelli più bassi permettendo a qualsiasi trader di ritrovarsi con questo tipo di operatività, che sia uno swing trader o intraday trader.

15) L’ORARIO MIGLIORE DI TRADING

Imparare a seguire un setup è un’azione che possono compiere tutti, ma ti sei mai chiesto perché pur rispettando al pieno un’entrata didattica, questa prontamente ti va in stop? Ciò accade in quanto ogni singolo pair ha una propria “anima” ovvero un insieme di ore di alta e bassa volatilità

16) LE SESSIONI E LE LORO ABITUDINI

La sessione asiatica, londinese e americana rappresentano il perno centrale per quadrare il tempo oltre che individuare i migliori punti di entrata. Imparare a governare questi periodi quotidiani ci pone in una condizione di vantaggio statistico rispetto agli altri retail trader.

17) I GIORNI MIGLIORI DI TRADING

Sommando gli argomenti trattati in precedenza, abbiamo il quadro completo di come si muove il mercato e la sua anatomia, ciò non ci basta, ci serve sapere anche quali sono i giorni che presentano più componenti ottimali per attuare operazioni invidiabili.

18) COMPRENDERE DEFINITIVAMENTE IL MERCATO

Uniamo tutte le componenti apprese nelle pagine antecedenti e comprendiamo a dovere come seguire le orme degli istituzionali e comprendere il mercato e le sue fasi abitudinarie quotidiane

Ovviamente ogni mercato è guidato dalla domanda e dall’offerta e la maggior parte dei trader pensa che queste siano solo zone di prezzo come i supporti e le resistenze: in realtà ci sono molte informazioni di base sulle zone che possono migliorare il modo in cui le scambi. Con questo E-Book gratuito potrai appendere le basi di questo metodo, sarai sorpreso di quanto sia facile ed efficace!

Vantaggi

I grandi vantaggi a cui accederai scaricando l'E-Book gratuito.

Le Fasi Manipolatorie che il mercato compie ogni giorno

Per poter realizzare delle inversioni di prezzo, il mercato ha bisogno di seguire e ripetere una routine ben precisa, imparerai gli esatti step e momenti per entrare a mercato con grande sicurezza

I Movimenti che il mercato compie OGNI GIORNO all'apertura delle borse Londinese e Americana

Abitualmente il prezzo realizza le proprie movimentazioni grazie alla liquidità immessa durante le fasi iniziali della giornata. Imparerai a cavalcare i momenti migliori e realizzare operazioni con grandissimi Rischi/Rendimento

L'anatomia del mercato e i suoi movimenti REALI

La creazione dei massimi e minimi relativi, è composta da 4 fasi, realizzate seguendo precise regole di equilibrio e squilibrio della domanda e dell’offerta. Imparerai a seguire le orme degli istituzionali NEL DETTAGLIO

Mi chiamo Andrea Tombolani, sono il formatore del reparto trading dell'azienda PDC Academy. Alla prematura età dei miei 17 anni ho iniziato ad interessarmi ai mercati finanziari; quando i miei coetanei scoprivano le prime cotte amorose io al contrario mi ero innamorato dell’ottava meraviglia del mondo: l’interesse composto.

Sono venuto a conoscenza di questo meraviglioso mondo nel mentre soggiornavo in una stanza extralusso al quinto piano del reparto oncoematologico pediatrico dell’ospedale di Borgo Roma (Verona) , durante il mio periodico controllo medico per stabilire se era necessario aumentare le dosi chemioterapiche o continuare con l’ennesimo ciclo di estenuanti nottate e reclusioni in casa ( in confronto, la zona Rossa non era niente)

Grazie al consolidato rapporto sviluppato con i miei genitori in quel periodo, mi è stato presentato, in totale onestà e trasparenza, il capitale che la mia famiglia aveva accumulato in decadi di sudato lavoro.

Per diletto ho iniziato a cercare su internet qualsiasi metodo che potesse accrescere in fretta quella somma e mi sono imbattuto in questo meraviglioso mondo del trading, che ad oggi, è una delle mie fonti di reddito.

Come tutti sono partito dalle ricerche che mi capitavano in prima pagina su Google: dall’analisi tecnica, allo studio degli indicatori ed oscillatori, allo studio delle candele giapponesi e le loro conformazioni, fino alle combinazioni più disparate che cercassero di coniugare la maggior quantità di elementi presenti a schermo, quasi a cercare di creare un nuovo quadro pitagorico anziché il piano di lavoro di un trader professionista.

Questo studio dilettantistico e superficiale si è protratto per i successivi 18 mesi fino a quando mi sono resoconto che questo metodo operativo non sarebbe rimasto ancora per molto..

Mi sono quindi iniziato a chiedere: “Gli operatori di borsa, gli istituzionali, come operano? Come realizzano le inversioni di mercato che ogni settimana vediamo?” Per quanto banale fosse quella domanda, la risposta non compariva tra le ricerche più gettonate nei principali motori di ricerca, offuscati da titoli acchiappa click volti ad abbindolare i più disparati gonzi che cercano il guadagno facile (come lo ero io agli albori)

Ciò mi inizio ad interessare seriamente fino a quando decisi di spostare la mia attenzione, dallo studio della letteratura italiana a quella straniera, in quanto le informazioni presenti erano marginali, al contrario della lingua inglese che rappresentava la lingua madre del mercato finanziario.

All’estero, sempre un concetto veniva associato alla parola “operatività istituzionale”, ovvero il termine SUPPLY AND DEMAND, in sostanza, lo studio della domanda e offerta.

Ricerche dopo ricerche inizio a scoprire argomentazioni che mai prima d’ora avevo trovato così dettagliate in italiano e rimasi sconcertato da quanto questa metodologia potesse aiutarmi ad individuare il posizionamento delle istituzioni senza nemmeno sporcare il mio grafico con indicatori tecnici e linee di qualsiasi forma e genere.

I massimi esponenti di questa tecnica (Michael J. Huddleston e Sam Seiden fra tutti) mi hanno permesso di apprendere appieno questa metodologia al punto tale da fornire gli stimoli per teorizzare delle mie teorie personali che permettessero di quadrare il tempo oltre che il prezzo.

Ciò ad oggi, a distanza di 6 anni dall’inizio dei miei studi, mi ha permesso di individuare gli orari e le modalità esatte con cui i Market Maker muovono il mercato.

Ho portato la conoscenza della tecnica Supply and Demand al mercato italiano, grazie all’azienda PDC Academy, diventando uno dei massimi esponenti di questa materia, ereditata da chi prima di me si è posto le domande giuste e ricercando risposte scavando e scavando senza mai accontentarsi della prima risposta.

Ho quindi preparato per te un insieme di decide e decide di video sull’argomento, ti ringrazio prima di tutto per dedicarmi la tua attenzione e ti auguro di vivere, anche tu quel, momento di stupore per le informazioni ricevute, proprio come io lo avuto nei primi istanti di studio. Buona visione e per qualsiasi necessità non esitate a contattarmi!

Chi siamo ?

PDC Academy è un’azienda di formazione e consulenza in ambito Criptovalute & Blockchain che ha già formato più di 3000 persone. Ha deciso di espandersi nell’ambito del Trading quando ha percepito la necessità di introdurre qualcosa di differente rispetto alle solite argomentazioni di Analisi Tecnica, Indicatori e Supporti/Resistenze.
A Febbraio 2020 ha realizzato il MANUALE COMPLETO di Supply and Demand, per introdurre in maniera dettagliata l’utenza al mondo dello studio del grafico nudo e crudo inserendo in maniera ordinata vari step per operare al meglio solo sfruttando la liquidità che muove il mercato tra domanda e offerta.
A Maggio 2020 ha realizzato il primo VIDEOCORSO in Italia trattante lo studio della tecnica Supply and Demand entrando più nello specifico del tema ed inserendo le tecniche personali che il Trader Andrea utilizza ogni giorno nei mercati.
L’OBIETTIVO è quello di aiutare sempre più persone a sbarazzarsi degli indicatori superflui che “sporcano” unicamente il grafico di informazioni soggettive e aleatorie e convertire l’utenza allo studio di ciò che muove ogni singolo giorno i mercati: la domanda e l’offerta

Le Testimonianze

L'E-Book ti apre a tantissime possibilità

"Ho letto il manuale gratuito sulle zone di Supply & Demand e l’ho trovato molto utile, ha iniziato a farmi vedere i mercati con ottica diversa e ho notato come molti miei stop loss precedenti sarebbero stati evitati se avessi fatto attenzione alle zone come spiegato nel manuale".
Francesco Bandoni

Ha cambiato la mia visione del trading

"PDC Academy ha fatto un bel salto in avanti: l’E-Book gratuito messo a disposizione mi ha aperto gli occhi su molte cose. Lo ammetto, ero una di quelle persone che usava tantissimi indicatori il grafico, per poi non capirci più nulla. Non avrei mai immaginato che con meno di 20 pagine sarei riuscito a cambiare la visione del trading".
Manuel

Semplice ma efficace

"Premetto che faccio parte di altre community che trattano l’argomento Supply and Demand, quindi ero molto incuriosito dall’E-Book. Dalle prime pagine del libro si può già vedere che le informazioni presenti sono di un altro livello: il mio trading è davvero migliorato applicando il vostro metodo".
Mattia

Interviste

Richiedi gratis la tua copia

Accedi a una risorsa gratuita che migliora il tuo trading, subito!

© 2021 PDC Academy – P.IVA 04462640279 | Privacy Policy